Sport Senza Frontiere Onlus

Inclusione sociale

Sport Senza Frontiere lavora per l’inclusione sociale, attraverso lo sport, di bambini e ragazzi che vivono un disagio socio-economico.

Scegli di correre con noi per sostenere il progetto Joy.

Joy è il progetto educativo estivo di Sport Senza Frontiere. I bambini e le bambine che seguiamo quando finisce la scuola non sanno cosa fare, come passare il loro tempo e passano l’estate rinchiusi in casa di fronte alla tv. Il progetto ha l’obiettivo di fargli vivere un’estate felice. Il progetto comprende il camp estivo residenziale (JOY SUMMER CAMP), i laboratori educativi-creativi e quelli digitali (JOY-LAB), i centri estivi-sportivi (JOY-POINT). Gli obiettivi del progetto sono:

– Supportare e rafforzare lo sviluppo e la crescita armonica di minori in situazione di vulnerabilità

– Supportare le famiglie nella gestione pratica dei propri figli nel periodo estivo arricchendo l’offerta locale di servizi educativi di qualità

– Garantire ai minori svantaggiati l’accesso ad iniziative educative che consentano di sperimentare e sviluppare capacità, relazioni, talenti, passioni e aspirazioni a prescindere dalla condizione sociale dalla quale provengono

I contenuti degli interventi all’interno di JOY vengono co-progettati con l’Alta Scuola di Psicologia dell’Università Cattolica di Milano e con il Dipartimento di Scienze della formazione dell’Università di Roma Tre.

Entra nella famiglia di Sport Senza Frontiere, sostieni attraverso il progetto Joy un bambino in grave difficoltà.