Worldrise Onlus

Salvaguardia dell'ambiente marino

Il mare è la linfa vitale del pianeta: un respiro su due che facciamo, infatti, dipende proprio dal mare. Produce il 50% dell’ossigeno che respiriamo, regola il clima ed è il nostro miglior alleato nel mitigare i cambiamenti climatici, assorbe circa il 25% della CO2 in eccesso presente in atmosfera ed è fonte di sostentamento per 4.3 miliardi di persone: la nostra esistenza dipende dal mare. A causa di inquinamento, pesca eccessiva e illegale, aumento della temperatura e cambiamenti climatici, il suo stato di salute è gravemente compromesso. La comunità scientifica internazionale ha parlato chiaro: per grantirne funzionalità e produttività dobbiamo proteggerne almeno il 30% entro il 2030. Proprio con questo obiettivo, Worldrise Onlus ha lanciato la Campagna 30×30 Italia che intende proteggere il 30% dei nostri mari entro il 2030 attraverso l’istituzione di Aree Marine Protette (AMP). In questi luoghi, se gestiti in maniera adeguata, il mare torna all’apice delle sue forze producendo benefici ecologici, sociali ed economici per le comunità locali, diventando volano di sviluppo sostenibile.La nostra esistenza dipende dal mare, il futuro del mare dipende da noi.