Arché

Assistenza sociale, sanitaria e socio sanitaria

IPAZIA –  Percorsi di accompagnamento socio-lavorativo per le donne in stato di fragilità’

DESCRIZIONE PROGETTO

Il progetto IPAZIA si rivolge a tutti i cittadini della città di Milano concentrandosi nel territorio della periferia nord-ovest di Milano, in particolare nel Municipio 8 e nel quartiere di Quarto Oggiaro, dove Arché opera già con altri servizi.

Il progetto prevede la strutturazione di interventi individualizzati volti alla formazione e all’inserimento nel mondo del lavoro di donne in situazioni di fragilità con figli a carico, prevalentemente provenienti da strutture di accoglienza, inviate dai servizi educativi e di prossimità del territorio.

Le azioni previste dal progetto si riassumono in:

  1. Prima accoglienza, selezione e accompagnamento sociale delle donne coinvolte e dei loro nuclei familiari;
  2. Colloqui di orientamento formativi, definizione e attivazione di piani di formazione personalizzati;
  3. Avvio di percorsi di inserimento lavorativo con partner selezionati;
  4. Avvio di attività trasversali di ascolto, sostegno, empowerment.

OBIETTIVI

Con il progetto si vuole migliorare il benessere sociale di tutte le persone appartenenti alle categorie fragili e maggiormente colpite dalla pandemia e dalle sue conseguenze, con focus particolare sulle figure femminili. L’idea progettuale si basa sul presupposto che, dopo un primo inserimento lavorativo, se ad un individuo vengono forniti giusti strumenti per uscire dalla propria situazione di difficoltà, questi stessi possono essere utilizzati per migliorare le proprie condizioni e quelle della propria famiglia.

L’ottica è quella di generare un piano di azioni che permetta di sviluppare vero empowerment a livello personale e familiare, al fine di fornire ai beneficiari un effettivo miglioramento anche mediante la creazione di una rete di enti che operano nel territorio.

Le azioni concrete messe in campo vogliono promuovere processi di attivazione personale nelle donne coinvolte, perché possano poi cercare attivamente delle opportunità formative e lavorative, per migliorare la loro condizione di partenza.

Con la Milano Marathon si intende coprire i costi relativi ai percorsi di inserimento lavorativo delle donne coinvolte.

Per maggior informazioni: Mariuccia Magri magri@arche.it 02603603

Settembre 2021